DadVu Souls & Technology, quando la passione incontra la tecnologia

Sistemi di Sicurezza, Allarmi, Telecamere di Sorveglianza. Mai stato così Facile.

In un mondo sempre più all’avanguardia, si assiste ad una richiesta sempre maggiore di soluzioni altamente tecnologiche, per rispondere alla quotidiana esigenza di sicurezza e benessere.
DadVu Soul & Technology è un Marchio registrato ed in esclusiva per Soul It s.r.l., che opera nel settore dell’impiantistica evoluta e dell’Information Technology e che ha saputo combinare passione e competenza per dar vita a soluzioni di alto livello, che rispondono al bisogno di sicurezza e affidabilità del cliente finale.
Grazie alla grande passione dedicata al progetto e al desiderio di infondere i valori di sicurezza, salute e serenità nei propri acquirenti, DadVu Soul & Technology oggi vanta prodotti altamente tecnologici relativi all’antieffrazione ed alla videosorveglianza, diretti agli addetti al settore ed al consumatore con prezzi concorrenziali ed accessibili a tutti.
Per veicolare al meglio la mission del brand, che si propone di offrire soluzioni tecnologicamente avanzate per la sicurezza, Soul It s.r.l. ha scelto di incarnare l’amore del padre (Dad) verso il proprio figlio e la Sicurezza che il primo infonde al secondo col proprio sguardo protettivo (Vu-View).

Sono proprio Sicurezza, Salute e Serenità i concetti alla base del marchio DadVu Soul & Technology, tre concetti attualmente molto importanti in ogni contesto.
Tutte le telecamere di Soul It s.r.l. garantiscono flussi video da qualsiasi parte del mondo sia con collegamento diretto che tramite server P2P tramite PC, tablet o cellulare, per permettere al cliente finale di avere sempre sotto controllo ogni cosa, in ogni momento.

Oggi, il brand DadVu Soul & Technology è sinonimo di alta qualità e competenza e conserva un ruolo di primo piano nel settore grazie al continuo aggiornamento sugli sviluppi tecnologici, all’ interazione e alla collaborazione con partner internazionali, alle diverse ricerche di mercato, test, sperimentazioni e controllo sulla produzione.

Per informazioni, chiama il numero +39 08118671301

Il Pizza Village 2019, cinquanta forni su lungomare Napoli

Oltre un chilometro del lungomare di Napoli si è trasformato nel tempio della pizza dal 13 al 22 settembre, con la nona edizione del Napoli Pizza Village.

La pizza è uno stile di vita ed è alla portata di tutti!

Il Pizza Village esprime un legame forte tra territorio e pizza facendo emergere l’anima vibrante di Napoli ma soprattutto i contenuti della pizza e del modo di viverla: difatti tra le novità di quest’anno, c’è grande spazio alla pizza contemporanea, le nuove tecniche di impasto, lievitazione, fermentazione portate dallo studio e dal lavoro dei giovani piazzaioli. In più tutte le pizze saranno realizzate con farine al 100 per 100 di grani del Sud Italia, una scelta che celebrata insieme agli agricoltori.

Lo scorso anno il Pizza Village ha avuto un’incidenza di visitatori provenienti da fuori regione pari al 30 per cento circa (314mila) e ora la manifestazione si presenta con nuovi canali internazionali di turismo, grazie a un accordo con la United Airlines, e alla conferma di quello con Trenitalia per l’arrivo a Napoli del pubblico italiano e straniero.

Ampio spazio è stato dato anche ai pizzaioli stranieri.

La diciottesima edizione del trofeo Caputo, il campionato dei pizzaioli ha portato una pattuglia internazionale impressionante dall’Asia con pizzaioli giapponesi, cinesi e taiwanesi ma anche una massiccia partecipazione americana, con 50 rappresentanti dagli Usa tra cui il fondatore del Pizza Expo di Las Vegas: il tutto “condito” con una divertente gara tra i più grandi mastri pizzaioli di tutto il mondo: ben 600 pizzaioli da tutto il mondo provenienti da 40 paesi!

Il pizza Village è diventato una grande festa della pizza, dove poter festeggiare questo prodotto gastronomico che è diventato il piatto preferito di moltissime persone al mondo e che ha visto i suoi natali proprio nella magnifica città di Napoli; era essenziale un evento che la celebrasse.  Tra la passeggiata di Mergellina, sono stati proposti in degustazione non solo gusti di pizza differenti ma anche i immancabili fritti: un irrinunciabile sfizio prima della piatto forte!

La pizza diventa così strumento di sviluppo e presentiamo una grande piattaforma capace attraverso la pizza di essere palcoscenico anche della grande musica.

Il cartellone dei concerti, allestito con la collaborazione di Rtl 102.5, è stato di altissimo livello: la stella di casa Clementino, poi si alterneranno Arisa, Achille Lauro, Joey, The Kolors, Elodie, Edoardo Bennato, Cristiano Malgioglio, Dolcenera, Boomdabash, Enrico Nigiotti, Bianca Atzei, Mahmood, Anastasio, Fred De Palma.

Un evento unico a cui non si può non partecipare. Il pizza village è proiettato nel futuro; sono già note le date del 2020: dal 29 Maggio al 7 Giugno!

Essere un pizzaiolo, una vera e propria vocazione

Quello del pizzaiolo è un mestiere antico, di umili origini, fatto di cura, precisione e tanta pazienza.

Fare il pizzaiolo non è solo un lavoro come un altro: è soprattutto una vocazione! Si lavora in tutte le stagioni, nei giorni di festa, con un caldo a tratti insopportabile, senza sosta, fino a tarda notte. È il mestiere del pizzaiolo, tanto faticoso quanto ricercato.

Grazie ai pizzaioli, tutto il mondo assapora e conosce i prodotti nostrani, l’autentico MADE IN ITALY, con il quale i nostri prodotti più gustosi e raffinati, raggiungono le case di famiglie lontane, in tutto il mondo: è una questione di globalizzazione dei sapori.

La maestria che solo esperienza e dedizione possono produrre

Preparare la pizza è un’arte: con il legno giusto, un bel fuoco scoppiettante nel forno, scegliere l’equilibrio tra farina e acqua per l’impasto, annusare tutti i profumi del basilico e dell’olio d’oliva, il calore sul viso e la farina tra le mani; bisogna possedere una sapienza antica per governare l’impasto sulla pala rigida, girare le pizze già in forno, quasi pronte ad essere degustate!

Grazie ai mastri pizzaioli, l’amore per la cucina, l’abilità ai fornelli, il valore e le tradizioni del buon cibo campano, viene valorizzato ed esportato in ogni parte del mondo. Un pizzaiolo offre più del suo duro lavoro: offre ricercatezza degli ingredienti ed un prodotto finale ricco di qualità e passione!

Il progetto di Pizza Style per valorizzare la figura professionale del pizzaiolo

“Sin da quando fondammo l’Associazione, nel 1984, ci siamo posti la obiettivo di valorizzare non solo la Vera Pizza Napoletana ma anche l’immagine del pizzaiolo, dando la giusta dignità a questo faticoso lavoro purtroppo non sempre riconosciuto per il suo reale valore” – afferma il Presidente dell’AVPN Antonio Pace.

L’AVPN ed il progetto Pizza Style rivolgono il proprio lavoro a questa figura professionale pregna di valore e dignità, innovando il proprio stile e la propria funzione, conservando tutti i simboli cari alla tradizione partenopea, alla genuinità e alla cordialità tutta napoletana.

 “È passato molto tempo da allora, e ritengo che uno dei compiti svolti dall’Associazione, insieme al far conoscere nel mondo la pizza napoletana, sia stato quello proprio di far nascere l’orgoglio di essere pizzaiolo valorizzando la loro professione e dando loro dignità”.

Cassa ad amplificazione naturale Pizza Style

Diffondi la tua musica con un accessorio folcloristico ed originale!
PizzaStyle ha realizzato un’esclusiva cassa con amplificazione naturale del suono in ceramica smaltata a mano.

Avrai bisogno soltanto della musica del tuo smartphone, per portare il giusto sound al tuo locale con grande stile!

Fai il tuo ordine!

Promo Olimpiadi – Acquista il tuo capo dedicato all’evento

Dall’8 al 10 Luglio ha avuto luogo l’appassionante evento delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana 2019.
Per tale occasione, PizzaStyle ha scelto di realizzare dei capi esclusivi dedicati all’evento.
Acquistali adesso ad un prezzo speciale!
T-shirt +grembiule + scollino + cappello con SCONTO DEL 30%!

E in omaggio, puoi avere l’esclusiva sacca dedicata alle Olimpiadi Vera Pizza Napoletana!
Fai subito il tuo ordine!

OLIMPIADI VERA PIZZA NAPOLETANA, ITALIA AL MEDAGLIERE

Italia, Giappone e Australia: ecco i risultati al concludersi delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana, che si sono chiuse ufficialmente a Napoli, presso la sede dell’Associazione Verace Pizza Napoletana.
Una sfida appassionante e intensa, quella tra i rappresentanti del BelPaese e gli atleti nipponici, che si è conclusa con un 3 a 2 in favore degli italiani. È stato infatti il tricolore ad aggiudicarsi i maggiori riconoscimenti, portando quindi a casa l’indiscussa vittoria.

L’Italia ha infatti conquistato l’oro nelle discipline Mastunicola, Gourmet ed il titolo di migliore under 35 del mondo.
Ai giapponesi va invece la soddisfazione di aver vinto nelle categorie Vera Pizza Napoletana e Gluten Free. Da non dimenticare l’importante risultato della delegazione australiana, che si è aggiudicata un premio nella categoria Pizza Fritta.

Ma ancora più importante, e lo dico chiaramente con orgoglio, è che sia stata proprio l’Italia ad aggiudicarsi i maggiori riconoscimenti” – dichiara il presidente di AVPN, Antonio Pace – “portando a casa la vittoria per Nazione e quindi la coppa più grande, che in questi Giochi abbiamo deciso di dedicare alla memoria di Lello Surace, nostro grande amico e soprattutto tra i fautori del successo della verace pizza napoletana in Italia e nel mondo”.

Meritano una citazione altri importanti vincitori di questo evento, dei premi speciali e del web contest Best Pizzeria AVPN 2019: la 16enne italiana Marzia De Rinaldi, come pizzaiola più giovane in gara; il cileno Milton Quinzacara, come concorrente che ha percorso più chilometri per arrivare a Napoli; il figlio d’arte Valerio Vuolo è il miglior fornaio e 50 Kalò di Ciro Salvo, viene scelta come la migliore pizzeria AVPN dell’anno.

Napoli, si aprono le Olimpiadi Vera Pizza Napoletana

Ha inizio la gara intercontinentale che da oggi a mercoledì delizierà la città partenopea con il meglio della Vera Pizza!

Gusto, fantasia, tradizione, innovazione ma soprattutto rispetto per le regole che definiscono la Vera Pizza: questi gli ingredienti dell’evento che, da oggi fino a mercoledì 10 Luglio, presso Capodimonte, metterà alla prova i migliori maestri pizzaioli di tutto il mondo!

A valorizzare l’eccellenza Made in Italy della Vera Pizza Napoletana, ora Patrimonio Unesco, non vi sono più esclusivamente i pizzaioli italiani, che pur rappresentano una nutrita parte dei partecipanti, con la Campania in testa: da tenere d’occhio anche il dream team giapponese, con una delegazione di 21 pizzaioli, e quello americano, con 11 rappresentanti, seguiti a ruota dal Brasile e dall’Australia.
Quaranta, in particolare, le giovani promesse che gareggeranno in un concorso ad hoc per conquistare il titolo di pizzaiolo under 35, dopo aver superato i gironi intercontinentali di qualificazione e una selezione che ha coinvolto circa 300 concorrenti.

Le discipline in gara saranno 5: Dalla Napoletana Classica, realizzata secondo le antiche tradizioni, a quella gourmet, rivisitata in chiave moderna; dalla gluten free alla pizza fritta, fino alla “mastunicola”, un disco di pasta condito con strutto od olio extravergine, basilico, cacio e pepe.
Prima della premiazione, inoltre, avrà luogo l’evento “Pizza con le Stelle“, che vedrà personaggi e vip del mondo della spettacolo, della cultura e della gastronomia alle prese con divertenti performance al fianco dei maestri pizzaioli AVPN.
Non mancheranno momenti di approfondimento e confronto tra i soci AVPN e i professionisti del settore, tra degustazioni, workshop aziendali, seminari tecnici e visite guidate presso i luoghi più interessanti e suggestivi della città.
In programma, un convegno sulla valorizzazione dell’arte del pizzaiuolo napoletano in collaborazione con l’Unesco, tasting guidati sul corretto abbinamento pizza-vino con l’Associazione Italiana Sommelier e seminari sui processi di lavorazione della pizza napoletana e sulle materie prime della filiera con l’Università Federico II di Napoli.

Oggi pomeriggio la gara avrà inizio con la preparazione degli impasti e l’accensione del “Forno olimpico“, seguito dalla grande convention internazionale di AVPN, che quest’anno celebra i suoi 35 anni.
Sarà nella giornata di domani che la competizione entrerà nel vivo, con le degustazioni e valutazioni per le discipline Vera Pizza Napoletana, Per Gourmet e Mastunicola e per il concorso Under 35. Mercoledì mattina, invece, sarà il turno dei concorrenti della Pizza fritta e della Pizza Gluten Free.
Dopo la serata di gala, sarà infine possibile scoprire chi salirà sul podio, nel corso della cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici che si svolgerà presso la prestigiosa sede del Circolo Canottieri Napoli, nonché la migliore pizzeria dell’anno, che acquisterà il titolo di ‘Best Pizzeria AVPN 2019‘.
Alla Best Pizzeria AVPN 2019 sarà consegnata in premio una scultura di Pulcinella realizzata da Pasquale Manzo, autore della stessa etichetta apposta sulla birra Pullicenhell, creata in esclusiva per AVPN dal micro birrificio napoletano KBirr.
Questi Giochi olimpici – dichiara Antonio Pace, presidente dell’Associazione Verace Pizza Napoletana – rappresentano non solo una grande competizione agonistica, dove i più bravi maestri pizzaioli del mondo potranno dimostrare talento e tecnica, ma anche una straordinaria occasione di confronto e riflessione. Il convegno di apertura chiama infatti a raccolta gli stati generali del nostro settore per fare il punto sul presente e sul futuro della vera pizza napoletana e del relativo mestiere. Entrambi di origine antichissima ma comunque capaci di evolversi di pari passo con le esigenze e le abitudini dei consumatori contemporanei. Per tale ragione, abbiamo colto la necessità di aggiornare alcune parti del nostro disciplinare internazionale che, pur codificando le regole trasmesse oralmente da generazioni di pizzaioli napoletani, oggi non può non tenere conto di questo processo rivoluzionario ed evolutivo. Ciò chiaramente sempre in un’ottica di valorizzazione e salvaguardia della ricetta tradizionale della vera pizza napoletana, della sua cultura e della sua artigianalità“.

In occasione di questo grande evento, PizzaStyle ha scelto di realizzare dei capi esclusivi, che saranno disponibili dall’8 al 10 Luglio presso la sede dell’evento, Capodimonte, a Napoli!

Ti aspettiamo!

Olimpiadi Vera Pizza Napoletana: celebriamo il Patrimonio Unesco con un evento da non perdere!

Olimpiadi Vera Pizza Napoletana 2019: dall’8 al 10 luglio a Napoli, la sfida tra pizzaioli provenienti da tutto il mondo

La Vera Pizza Napoletana unisce gli appassionati e i buongustai di tutto il mondo, in un nuovo evento dedicato a questa autentica eccellenza del Made in Italy.
Da ogni parte del mondo, i maestri pizzaioli raggiungeranno la patria della Vera Pizza Napoletana per sfidarsi a colpi di gusto e di creatività, rendendo omaggio alla ricetta più preziosa e tutelata del mondo.

Si tratta di una nuova, grande occasione per ricordare al mondo intero il valore di un piatto che ha fatto della tradizione, della passione e del gusto verace e autentico i suoi ingredienti più importanti: la Vera Pizza Napoletana, da sempre esaltata e tutelata dall’AVPN e adesso Patrimonio Unesco riconosciuto in tutto il mondo.

In occasione di questo grande evento, PizzaStyle ha scelto di realizzare dei capi esclusivi, che saranno disponibili dall’8 al 10 Luglio presso la sede dell’evento, Capodimonte, a Napoli!

Ti aspettiamo!

PizzaStyle produttore ufficiale Abbigliamento Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana 2019

Dall’8 al 10 luglio 2019 si svolgeranno a Napoli, presso la sede dell’AVPN, le “Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana”, la più grande sfida tra i pizzaioli Veraci di tutto il Mondo.

Un appuntamento imperdibile per condividere la grande passione per la Pizza Napoletana e per festeggiare tutti insieme i 35 anni di attività dell’Associazione.

È proprio in occasione del 35 anniversario dell’AVPN – Associazione Verace Pizza Napoletana – che avrà luogo la gara intercontinentale nel corso della convention internazionale presso Capodimonte. Una nuova occasione che l’Associazione sceglie di dedicare alla tutela e alla valorizzazione dell’eccellenza napoletana ed italiana, riconosciuta in tutto il mondo e resa Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

“Nel 2019 festeggiamo un anniversario importante – spiega Antonio Pace, presidente dell’Associazione Verace Pizza Napoletana – con ancora vivissimo entusiasmo per il riconoscimento Unesco dell’arte del pizzaiuolo napoletano. Un traguardo significativo che a un anno di distanza ci inorgoglisce ancora molto, perché ha premiato il nostro lavoro portato avanti con passione sin dal 1984. Da allora molti passi avanti sono stati fatti nella difesa della Vera Pizza Napoletana e del mestiere di pizzaiolo. La stessa Associazione, nata con appena venti soci, è cresciuta enormemente fino a diventare una rete che oggi raggruppa al suo interno oltre 760 pizzerie affiliate, più di 470 pizzaioli iscritti all’albo e ben sei scuole sparse per i cinque continenti, compresa quella che inaugureremo in Polonia a febbraio. E proprio per celebrare ulteriormente questo straordinario prodotto e i suoi protagonisti abbiamo deciso di organizzare una grande competizione olimpica che siamo certi conferirà un ulteriore riconoscimento globale alle centinaia di pizzerie e pizzaioli che hanno contribuito a questi storici risultati in Italia e nel mondo”.
I maestri pizzaioli provenienti da tutto il mondo si contenderanno il titolo olimpionico, sfidandosi a colpi di gusto, di creatività e di passione!
Cinque, in particolare, le discipline in gara a cui possono partecipare le pizzerie affiliate all’AVPN e i pizzaioli iscritti all’Albo: dalla “Vera Pizza Napoletana” a quella “per Gourmet”, (che consente di reinventare in chiave moderna i canoni del disciplinare AVPN) dalla “Gluten free” alla “Pizza Fritta”, fino alla “Mastunicola”, un disco di pasta la cui ricetta prevede strutto o olio extravergine, basilico, cacio e pepe.
Il 10 luglio è inoltre previsto, nel corso della serata di gala, l’evento “Pizza con le Stelle”, con la partecipazione di VIP e di personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e della gastronomia, che si cimenteranno in divertenti performance sotto la guida dei maestri pizzaioli AVPN.

PizzaStyle parteciperà all’evento in qualità di produttore ufficiale dell’Abbigliamento Olimpiadi Vera Pizza Napoletana 2019. Per l’occasione, infatti, PizzaStyle ha realizzato dei capi esclusivi dedicati all’evento, che saranno disponibili all’acquisto nel corso dell’evento!

Ti aspettiamo i giorni 8, 9 e 10 Luglio, presso Capodimonte, Napoli.

Promozione Giugno PizzaStyle

Scegli uno stile fresco, contemporaneo e personalizzabile per il tuo abbigliamento professionale!

Approfitta della nuova promozione di Giugno PizzaStyle!

T-shirt manica corta con stampa, disponibile in tutti i colori, ad un prezzo unico: € 5,70 anziché € 9.90!

Non perdere l’occasione! Acquista ora la tua T-Shirt!