OLIMPIADI VERA PIZZA NAPOLETANA, ITALIA AL MEDAGLIERE

Italia, Giappone e Australia: ecco i risultati al concludersi delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana, che si sono chiuse ufficialmente a Napoli, presso la sede dell’Associazione Verace Pizza Napoletana.
Una sfida appassionante e intensa, quella tra i rappresentanti del BelPaese e gli atleti nipponici, che si è conclusa con un 3 a 2 in favore degli italiani. È stato infatti il tricolore ad aggiudicarsi i maggiori riconoscimenti, portando quindi a casa l’indiscussa vittoria.

L’Italia ha infatti conquistato l’oro nelle discipline Mastunicola, Gourmet ed il titolo di migliore under 35 del mondo.
Ai giapponesi va invece la soddisfazione di aver vinto nelle categorie Vera Pizza Napoletana e Gluten Free. Da non dimenticare l’importante risultato della delegazione australiana, che si è aggiudicata un premio nella categoria Pizza Fritta.

Ma ancora più importante, e lo dico chiaramente con orgoglio, è che sia stata proprio l’Italia ad aggiudicarsi i maggiori riconoscimenti” – dichiara il presidente di AVPN, Antonio Pace – “portando a casa la vittoria per Nazione e quindi la coppa più grande, che in questi Giochi abbiamo deciso di dedicare alla memoria di Lello Surace, nostro grande amico e soprattutto tra i fautori del successo della verace pizza napoletana in Italia e nel mondo”.

Meritano una citazione altri importanti vincitori di questo evento, dei premi speciali e del web contest Best Pizzeria AVPN 2019: la 16enne italiana Marzia De Rinaldi, come pizzaiola più giovane in gara; il cileno Milton Quinzacara, come concorrente che ha percorso più chilometri per arrivare a Napoli; il figlio d’arte Valerio Vuolo è il miglior fornaio e 50 Kalò di Ciro Salvo, viene scelta come la migliore pizzeria AVPN dell’anno.