Il numero 13 – La fortuna a Napoli

Il numero 13, combinato al venerdì, è considerato, nella gran parte del mondo, una data particolarmente funesta… ma non a Napoli!

Dalla mitologia scandinava – in cui numero 13 appare nefasto in quanto indica il tredicesimo semi-dio, il più malvagio e subdolo – al Nuovo Testamento, che conta 13 persone all’Ultima Cena, il numero 13 è considerato nella tradizione popolare un numero non proprio nefasto. Tale fama sembra estendersi a tutto il mondo: basti pensare al famoso film “Venerdì 13” o al singolare uso a Shangai di escludere il tasto 13 dal pannello comandi dell’ascensore!
Non tutti però sanno che il numero 13, a Napoli, ha un’aura tutt’altro che negativa.
Tale numero, infatti, si lega alle credenze religiose, particolarmente sentite dai partenopei. 13 sono infatti i miracoli quotidiani che Sant’Antonio da Padova sarebbe solito fare secondo tradizione popolare.
Ecco quindi che un numero considerato “iellato” in tutto il mondo, a Napoli riacquista nuovo valore e diventa portatore di fortuna e abbondanza.

Conoscevi questa curiosità?
Porta un pizzico di fortuna al tuo locale con questa calamita in ceramica fatta a mano!