il pizzaiolo

Il pizzaiolo, il valore oltre la professione

Il calore del forno sul viso, la farina tra le mani; con gesti rapidi e sapienti modella l’impasto, poi con la pala rigira le pizze già in forno, quasi pronte per la tavola.
Quella del pizzaiolo è una professione antica e dalle umili origini, un mestiere fatto di pazienza, di cura, di vocazione e, soprattutto, di passione.
Una figura apprezzata, senza dubbio rispettata, ma forse non ancora valorizzata per quello che realmente rappresenta.
Ai pizzaioli va il grande merito di portare in tutto il mondo l’autentico Made in Italy, quello che porta con sé fragranze e sapori di una terra lontana, lambita dal mare; a loro ancora va il merito di diffondere la nostrana ingegnosità culinaria, il valore della tradizione partenopea, la maestria che solo esperienza e dedizione possono produrre.
Perché ciò che il pizzaiolo ha da offrire è più del lavoro artigianale e degli ingredienti; sta proprio a condire il prodotto finale con l’ingrediente più importante, quello che attraversa i sensi e punta dritto al cuore: la pura e semplice passione!
Ecco perché l’AVPN ed il progetto Pizza Style puntano a rivestire questa figura professionale di nuovo valore e dignità, attraverso uno stile innovativo, funzionale e portatore di tutti quei simboli cari a chi ha fatto della tradizione e della genuinità napoletana il proprio valore professionale.
“Sin da quando fondammo l’Associazione, nel 1984, ci siamo posti la obiettivo di valorizzare non solo la Vera Pizza Napoletana ma anche l’immagine del pizzaiolo, dando la giusta dignità a questo faticoso lavoro purtroppo non sempre riconosciuto per il suo reale valore” – afferma il Presidente dell’AVPN Antonio Pace – “È passato molto tempo da allora, e ritengo che uno dei compiti svolti dall’Associazione, insieme al far conoscere nel mondo la pizza napoletana, sia stato quello proprio di far nascere l’orgoglio di essere pizzaiolo valorizzando la loro professione e dando loro dignità”.